Fabrizio Palermo

Da WikiCeo.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Fabrizio Palermo
Fabrizio Palermo
Luogo di nascitaPerugia
Anno di nascita1971
AttivitàCEO
NazionalitàItaliana
SettoreEnergia
Sito webhttps://www.gruppo.acea.it/governance/consiglio-amministrazione/fabrizio-palermo
AziendaAcea

Dal 2022 Amministratore Delegato di Acea, Fabrizio Palermo è un dirigente italiano con una lunga carriera in realtà del calibro di Fincantieri e Cassa Depositit e Prestiti.

Biografia

Fabrizio Palermo nasce a Perugia il 5 febbraio 1971. Dopo il diploma, continua gli studi laureandosi con lode nel 1994 in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza[1]. Padre di famiglia, Fabrizio ha la passione per lo sport ed in particolare per il canottaggio e il ciclismo[2]. Ha una carriera ricca ed eclettica che spazia dall'investment banking alla consulenza strategica, fino ai ruoli dirigenziali in importanti aziende italiane. La sua leadership e competenza lo hanno reso una figura di spicco nel panorama aziendale italiano[3].

Morgan Stanley

Nel 1995 ha iniziato a muovere i primi passi della sua carriera professionale a Londra, come Analista finanziario nella Divisione Investment Banking di Morgan Stanley, focalizzandosi su operazioni di collocamento azionario, acquisizioni e fusioni.

McKinsey & Company

Nel 1998 passa in McKinsey & Company ricoprendo il ruolo di Consulente finanziario strategico, specializzandosi in operazioni di risanamento, trasformazione e rilancio di grandi gruppi industriali e finanziari[4].

Fincantieri

Nel 2005 entra nell’orbita delle partecipate statali attraverso la chiamata del gruppo Fincantieri per assumere l’incarico di Direttore Business Development e Corporate Finance. Con la carriera in piena ascesa, ottiene nel 2006 la carica di CFO e nel 2011 la nomina a Vicedirettore Generale, iniziando così un percorso di acquisizioni che per tre anni lo vedrà tra i protagonisti della trasformazione del Gruppo[5].

Cassa depositi e prestiti

Nel 2014 Fabrizio Palermo passa a Cassa depositi e prestiti in accordo con Fincantieri Spa (controllata da CDP) con la carica di CFO per la gestione della liquidità, del portafoglio investimenti e dell'Asset Liability Management. Nel 2018 viene nominato dal nuovo Cda, Amministratore Delegato di Cassa depositi e prestiti assumendo anche la carica di Direttore Generale, incarichi che ha ricoperto fino a maggio 2021[6]. Sotto la sua gestione, il Gruppo approva il piano industriale 2019-2021 che prevede l’investimento di 200 miliardi di euro a supporto di imprese, infrastrutture e territorio attraverso cooperazioni e grandi partecipazioni strategiche per finanziare capitale circolante, investimenti e attività di export e internazionalizzazione[7]. Diverse le operazioni rilevanti portate a termine sotto il suo mandato.

Acea

Nel 2022 Fabrizio Palermo è stato nominato Amministratore Delegato di Acea, una delle principali multiutility italiane quotata in Borsa (controllata dal Comune di Roma) che gestisce il servizio idrico integrato ed il trattamento dei rifiuti[8]. Nel 2023, confermato AD e Direttore Generale per i prossimi tre anni dall’Assemblea Ordinaria degli Azionisti, vara la nuova organizzazione del gruppo con una iniezione di nuovi manager collocati in posizioni strategiche attinti da primarie società di consulenza come Mckinsey, primarie banche d’affari come Rothschild e primari gruppi industriali. Lo scopo e quello di rafforzare il ruolo della holding per raggiungere grandi e ambiziosi obiettivi in un periodo di forti investimenti per le infrastrutture di questo paese in quanto storicamente l’acqua è sempre stata un elemento fondamentale per lo sviluppo[9].

Altri incarichi ricoperti

  • Membro del CdA di Fincantieri S.p.A. e Fincantieri USA Inc;
  • Consigliere di Amministrazione di Vard Group AS e Vard Holdings Limited;
  • Co-Chairman del Business Forum Italia-Cina;
  • Presidente di CDP Equity;
  • Amministratore Delegato di CDP Reti S.p.A.;
  • Consigliere di Amministrazione di Open Fiber S.p.A.;
  • Docente di Corporate Finance e Professore Assistente di Planning & Control presso la Luiss Guido Carli di Roma;
  • Membro del Consiglio Direttivo di Assonime;
  • Membro di Risparmio Holding S.p.A. e di Equam S.p.A.;
  • Membro del comitato del Fondo Atlante[10].

Riconoscimenti e Premi

  • 2019, è stato insignito del titolo di “Business Persson of the Years” per il settore industria nella classifica stilata da Fortune Italia[11].

Onorificenze

  • 2019, Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana, rilasciato da Presidenza della Repubblica Italiana[12].
  • 2019, officiato del titolo di “Canoviano d’onore 2019” dal Canova Club, associazione composta da manager, professionisti e imprenditori[13].

Note