Babila Spagnolo

Da WikiCeo.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Babila Spagnolo
Luogo di nascitaMilano
Anno di nascita1977
AttivitàCEO
NazionalitàItaliana
SettoreCosmetica
Sito webhttps://www.linkedin.com/in/babila-spagnolo-4331b64/ - https://laylacosmetics.it/
AziendaLayla Cosmetics

Babila Spagnolo, originaria di Milano, è CEO di Layla Cosmetics. Cresciuta nel business, ha iniziato dal magazzino per poi diventare leader innovativo dell'azienda. Sotto la sua guida, Layla ha mantenuto i suoi valori storici pur modernizzandosi. Babila è anche Presidente del Gruppo Cosmetici per l’Estetica e riconosciuta come uno dei Top Manager da Forbes Italia.

Biografia

Babila Spagnolo nasce a Milano nel 1977. Si diploma nel 1997 all’International School of Milan, istituto fondato nel 1958 oggi diventato un campus all’avanguardia. Nel 1998 prosegue gli studi presso la facoltà di Psicologia, ma capisce che la sua vocazione è Layla, l’azienda di cosmetici fondata dal Nonno (Emanuele Rossetti) nel lontano 1936.

Decide d’intraprendere un lungo percorso formativo in azienda seguendo le orme di sua mamma, la vulcanica Emma Rossetti che prese le redini aziendali negli anni ’70 lanciando una linea di make-up di successo internazionale.[1] Babila è stata il volto dell’azienda fin da giovanissima, presente su degli enormi cartelloni pubblicitari, mentre oggi intrattiene le clienti di Layla, attraverso seguitissime dirette sui canali Social .[2]

LAYLA Cosmetics

Babila Spagnolo muove i primi passi della sua carriera in Layla Cosmetics, marchio italiano di smalto per le unghie sinonimo ancora oggi di innovazione e produzione artigianale nel 1996. La sua gavetta ebbe inizio dal magazzino, preparando gli ordini e confezionando gli smalti, per arrivare dopo alcuni anni in area produzione dove apprende tutte le competenze relative alla creazione e sviluppo dei prodotti fino ad assumere il ruolo di Product manager. Nel 2005, dopo aver approfondito la conoscenza dei prodotti, prosegue la sua carriera passando nel settore commerciale prima con il ruolo di Marketing manager e dal 2008 con il ruolo di Export manager ha iniziato a viaggiare tantissimo.

Nel 2015 approda nella Direzione Commerciale per l’area Italia.[3] Dal 2019, dopo la scomparsa della madre, Babila assume la guida operativa dell’azienda di famiglia nel ruolo di CEO. Con il cambio di passo inizia ad indicare la direzione da prendere per puntare al rimodernamento del Brand senza snaturarne il valore storico insito nel passaggio generazionale che si porta dietro.[4] Babila è convinta che l’idea nasce da un sogno, una necessità, da ciò che lei stessa desidera come donna mentre, forse, ad essere più complicate sono le fasi successive, quelle che danno concretezza all’idea.[5] La strategia nella comunicazione si sposta da quella relativa esclusivamente alla qualità dei prodotti ad una Disruptive, fuori dagli schemi, per evidenziare anche il vissuto ed i valori del marchio.

Altri incarichi ricoperti

Nel 2021, Babila Spagnolo è stata eletta Presidente del Gruppo Cosmetici per l’Estetica, le 84 imprese che costituiscono la compagine associativa specializzata nel canale dell’estetica professionale.[6]

Riconoscimenti e Premi

  • 2022, entra nella classifica dei 100 Top Manager, stilata dalla rivista Forbes Italia, che con spirito d’innovazione e attenzione alla sostenibilità, guidano le loro aziende verso le sfide del futuro.[7]

Note