Stefano Domenicali

Da WikiCeo.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Stefano Domenicali
Stefano Domenicali
Luogo di nascitaImola
Anno di nascita1965
AttivitàCEO
NazionalitàItaliana
SettoreAutomobilistico
Sito webhttps://corp.formula1.com/team/
AziendaFormula One Group

Presidente e Amministratore Delegato di Formula One Group, Stefano Domenicali è un manager italiano noto per i ruoli ricoperti in realtà come Audi e Ferrari.

Biografia

Stefano Domenicali è nato ad Imola, terra dei motori, l’11 maggio 1965. Dopo gli studi presso il liceo scientifico d'Imola, si laurea in Economia e Commercio all'Università di Bologna[1]. Vive tra Monza e Modena con la moglie brianzola conosciuta in Ferrari, Silvia Colombo figlia di Ercole Colombo, uno dei più importanti fotografi della storia della Formula 1.

Gli inizi in Ferrari

Inizia la sua carriera nel 1991 a Maranello in Ferrari, lavorando nel comparto amministrativo dell'azienda dove si occupa dei rapporti interni con Fiat. Nel 1993 ottiene il ruolo di Head of Business Planning della scuderia Ferrari, la Squadra Corse del cavallino rampante, dove ha seguito lo sviluppo del circuito del Mugello[2]. Nel 1995 diventa capo del personale della Gestione Sportiva, gestendo anche le sponsorizzazioni, divenendo Team Manager.alla fine del 1996. Nel 1998 viene nominato Direttore Sportivo del Team F1 curando così i rapporti tra il Team e le autorità della F1 fino al 2007. Nel 2008 Stefano Domenicali sarà promosso a ricoprire il ruolo di Team Principal della Scuderia Ferrari, andando a sostituire Jean Todt, nel frattempo promosso alla carica di amministratore delegato di Ferrari[3]. Nel 2014 Domenicali rassegna le dimissioni dopo che per alcuni anni la Scuderia Ferrari non riuscì, anche per sfortuna, a vincere i titoli che avrebbe meritato[4].

Audi - Lamborghini

Nel 2014, a Ingolstadt, entra in Audi AG come Vicepresidente New Business Initiatives per poi venire nominato nel 2016 Presidente e AD di Automobili Lamborghini cogliendo la pesante eredità di Stephan Winkelmann[5]. Sotto la gestione Domenicali, la Casa del Toro conosce un successo senza precedenti, anche grazie al traino del Super Suv Urus, fortemente voluto dal manager italiano che lanciato nel 2018, permise di aumentare le vendite di auto ed il fatturato rispetto agli anni precedenti, oltre a creare numerosi posti di lavoro[6].

La presidenza della F1

Nel settembre 2020 viene nominato Presidente e AD del Formula 1 Group, e dal 2021 anche CEO prendendo il posto di Chase Carey in testa al “Circus”, ruolo che prima ancora era di Bernie Ecclestone[7].

Premi e Riconoscimenti

  • Nel 2016 riceve il premio “Nati sotto l'Orologio” [8].
  • Nel 2018 riceve il premio “Personaggio dell’Anno 2018” [9].
  • Nel 2019 nei paddock è stato soprannominato “Presidente Gentiluomo” per via del suo carattere mite e sempre pronto all’ascolto[10].
  • Nel 2020 riceve il premio “Fair Play” [11].
  • Nel 2021 riceve il “Premio Guido Carli” [12].
  • Nel 2023 riceve il premio “Nino Vaccarella” [13].
  • Nel 2023 vince il “Leonardo da Vinci Award” in Sports Management durante la serata di gala organizzata dalla National Italian American Foundation a Washington[14].

Onorificenze

  • 2002 - Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana[15]
  • 2019 - Commendatore della Repubblica Italiana[16]
  • 2022 - Collare d'oro al merito sportivo [17]
  • 2023 - Cavaliere del Lavoro[18]

Note

  1. Chi è Stefano Domenicali della Formula 1: la biografia, su donnaglamour.it.
  2. Stefano Domenicali Presidente e AD Lamborghini - Motoremotion.it, su motoremotion.it.
  3. Stefano Domenicali: Presidente e Gentiluomo! - Motori di Lusso, su motoridilusso.com.
  4. F1: Ferrari, Domenicali rassegna le dimissioni - Automobilismo, su automobilismo.it.
  5. Lamborghini, Stefano Domenicali nuovo presidente e Ad - I protagonisti - Ansa.it, su ansa.it.
  6. ansa.it, https://www.ansa.it/canale_motori/notizie/prove_novita/2019/08/05/lamborghini-urus-2-sole-porte-per-super-suv-variante-coupe_31f3589c-a795-4312-8f82-5f45c636a2f6.html.
  7. Domenicali pronto a diventare nuovo Ceo della F1 al posto di Carey, su raisport.rai.it.
  8. Imola, a Stefano Domenicali il premio 'Nati sotto l'Orologio', su ilrestodelcarlino.it.
  9. Stefano Domenicali premiato come “Personaggio del 2018” da #FORUMAutoMotive, su today.it.
  10. Automobile Club Bologna, su bologna.aci.it.
  11. Il premio Fair Play a Domenicali, socio onorario del Panathlon, su ilrestodelcarlino.it.
  12. Da Roberto Bolle a Stefano Domenicali, Premio Guido Carli a 14 eccellenze italiane - Fondazione Guido Carli, su fondazioneguidocarli.it.
  13. Auto: a Malagò e Stefano Domenicali il premio Nino Vaccarella - Notizie - Ansa.it, su ansa.it.
  14. Stefano Domenicali premiato a Washington «per la sua straordinaria leadership alla guida della Formula 1», su ilnuovodiario.com.
  15. Gazzetta Ufficiale, su gazzettaufficiale.it.
  16. Commendatori e cavalieri, le onorificenze del 2 Giugno che hanno interessato personaggi di Imola e Ozzano - Sabato Sera, su sabatosera.it.
  17. Collare d’oro Coni a Domenicali, stella d’oro all’Italpress - Primaonline, su primaonline.it.
  18. Stefano Domenicali nominato Cavaliere del Lavoro - Mondo Motori - Ansa.it, su ansa.it.