Matteo Del Fante

Da WikiCeo.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Matteo Del Fante
Matteo Del Fante
Luogo di nascitaFirenze
Anno di nascita1967
AttivitàCEO
NazionalitàItaliana

Biografia

Matteo Del Fante, è dirigente pubblico e privato ed amministratore delegato e direttore generale del gruppo Poste italiane S.p.A[1].

Nato a Firenze il 27 maggio 1967, si laurea in Economia Politica presso l’Università “Luigi Bocconi” di Milano e frequenta corsi di specializzazione in mercati finanziari internazionali presso la Stern Business School di New York[2].

Dal 1991 al 2003 è in JPMorgan Chase, dove, nel 1999, diventa managing director per la sede londinese curando le operazioni finanziari dei clienti del settore pubblico dell’area EMEA.

A fine 2003 entra in Cassa Depositi e Prestiti, dove ricopre i ruoli di responsabile della direzione finanza (maggio 2004 – settembre 2009), responsabile della direzione immobiliare (febbraio 2009-giugno 2010) e, infine, direttore generale della Cassa presieduta da Franco Bassanini (giugno 2010)[3].

È stato Direttore Generale di CDP (giugno 2010 - maggio 2014), membro dei consigli di amministrazione di numerose società partecipate dal Gruppo CDP, tra le quali STMicroelectronics e Fondo Europeo per l’Efficienza Energetica dal 2011 al 2013[4].

Tra il 2014 e il 2017 è Amministratore Delegato e direttore generale di Terna[5]. Dal 2017, è Amministratore Delegato e Direttore Generale di Poste Italiane S.p.A.[6] Da settembre 2021 fa parte del Consiglio direttivo di Assonime[7].

Riconoscimenti

Nel settembre 2021 è insignito del premio Alumnus dell’anno dalla Bocconi Alumni Community per «Avere trasformato Poste Italiane, l’azienda che guida da quattro anni, in una eccellenza italiana e l’impegno per rendere efficace la campagna vaccinale durante l’emergenza da Covid19»[8]

Note

Altri Manager